Iscrizioni aperte

IDROTERM – ADDETTO AGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI

FORMAZIONE STRATEGICA: APERTE A LIVORNO LE ISCRIZIONI AL CORSO “TECNICO DELLA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE A BREVE, MEDIO E LUNGO TERMINE” - Toscana Formazione

IDROTERM

REGIONE TOSCANA e l’agenzia formativa Toscana Formazione srl (cod. accr. OF227), capofila di ATS con Istituto di Istruzione Superiore Valdichiana di Chiusi – Montepulciano (cod. accr. IS0044) e CPIA 1 Siena (cod. accr. IS0029), in attuazione del decreto dirigenziale Decreto Dirigenziale n. 11436 del 14 luglio 2020 riferito all’Avviso pubblico per la realizzazione di percorsi formativi biennali rivolti a minori fuoriusciti dal sistema scolastico a valere sulla Misura 2B del Programma Garanzia Giovani – Anno 2020, informano che sarà attivato il seguente CORSO GRATUITO finalizzato al rilascio di qualifica (livello 3 EQF) per ADDETTO ALLA PREPARAZIONE, INSTALLAZIONE, CONTROLLO E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI, denominato:

IDROTERM – ADDETTO AGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI

Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con risorse di Garanzia Giovani, e rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Titolo del corso/attività IDROTERM – ADDETTO AGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI
Tipo di attività ■ qualifica  certificato di competenze
Figura/Profilo professionale del repertorio regionale: ADDETTO ALLA PREPARAZIONE, INSTALLAZIONE, CONTROLLO E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI – figura n. 407 del Repertorio Regionale delle Figure Professionali

Descrizione degli obiettivi formativi e di competenza (con i possibili sbocchi occupazionali)
Il Progetto IDROTERM è finalizzato alla formazione di 15 soggetti per favorirne l’occupabilità, nell’ambito di una figura professionale fortemente richiesta sul mercato. In effetti Il progetto si pone come finalità generale quella di formare risorse umane capaci di partecipare attivamente ai processi di innovazione che investono il settore dell’impiantistica e delle manutenzioni termoidrauliche , legati alle problematiche della qualità, dell’organizzazione del cantiere, dell’avanzamento tecnologico, trattando anche i temi che l’elettronica, che il risparmio energetico e la sicurezza hanno introdotto nel settore. Le imprese più innovative, spinte anche dall’evoluzione del quadro legislativo, in questo scenario, si orientano verso l’adozione di sistemi di gestione, di organizzazione basati sulla qualità dei processi lavorativi e di prodotto/servizio adeguate ai tempi, e rappresentano importanti opportunità di occupazione per i soggetti in formazione.

Contenuti didattici
Asse dei linguaggi 1 – Lingua Italiana (40 ore); Asse dei linguaggi 2 – Inglese (40 ore); Asse matematico (40 ore); Asse scientifico tecnologico (40 ore); Asse storico-sociale (40 ore); Informatica di base (24 ore); Comunicazione, team working e problem solving (24 ore); Diritto e sicurezza sui luoghi di lavoro, pari opportunità e cultura di genere (28 ore); Organizzazione aziendale e cultura d’impresa (24 ore); Nozioni di base Idraulica e termoidraulica (60 ore); Tecnologia dei materiali (50 ore); Disegno tecnico ed informatica applicata (60 ore); Reti ed impianti: sistemi, componenti e funzionamento (80 ore); Progettazione impianti (80 ore); Materiali e strumentazione (100 ore); Normative e certificazioni (60 ore); Laboratorio di installazione (160 ore); Laboratorio di manutenzione e controllo (160 ore); Laboratorio di riparazione e ricambio (160 ore); Stage (800 ore); Accompagnamento (30 ore di cui 8 individualizzate).

Durata complessiva:
Totale ore: 2100 formazione in aula/laboratorio (ore) 1300 (di cui 30 ore di accompagnamento) stage (ore) 800
Periodo di svolgimento Gennaio 2021 – Settembre 2022
Calendario settimanale Dal Lunedì al Venerdì (sessioni giornaliere fino ad un massimo di n. 6 ore; 8 ore per le attività di stage)
Sede di svolgimento Toscana Formazione srl, via della Fontina 2 – 53043 Chiusi (SI)
Numero di partecipanti previsto N. 15 partecipanti, di cui con riserva di posto per: n. 5 donne, n. 3 stranieri/ extracomunitari/migranti

Requisiti di accesso dei partecipanti
Il percorso è rivolto a 15 giovani di età inferiore ai 18 anni in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione: che non sono iscritti a scuola né all’università; che hanno assolto l’obbligo di istruzione ovvero hanno frequentato la scuola per almeno 10 anni e sono fuoriusciti dal sistema scolastico (drop out);che non lavorano e che non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale; già registrati al Programma Garanzia Giovani, in possesso del Patto di Attivazione (patto di servizio) sottoscritto con il competente Centro per l’Impiego (chi non ha la licenza di terza media dovrà conseguirla nel periodo di svolgimento del corso, prima dell’esame finale).

Modalità di iscrizione
Le domande di iscrizione dovranno essere redatte nell’apposito modulo della Regione Toscana e consegnate in originale presso Toscana Formazione srl, Via della Fontina 2, Chiusi Scalo (SI) – Tel. 057821938. In caso di impossibilità alla presentazione in formato cartaceo è altresì ammessa la presentazione mezzo mail all’indirizzo tiezzi@toscanaformazione.it, oppure ridoni@toscanaformazione.it. La domanda in originale dovrà comunque esser presentata entro la data di eventuale selezione delle candidature e/o di presentazione del corso (di cui verrà data comunicazione)
Scadenza delle iscrizioni Le domande di iscrizione potranno esser presentate dal 02.11.2020 al 17.12.2020

Documenti da allegare alla domanda di iscrizione
Le domande di iscrizione dovranno essere corredate da 1) documento di identità e, per i cittadini stranieri, titolo di soggiorno; 2) dichiarazione di valore in loco o legalizzazione dei titoli di studio conseguiti all’estero; 3) Attestato di certificazione delle competenze conseguite rilasciato dall’ultimo istituto scolastico frequentato; 4) Patto di attivazione di Garanzia Giovani

Informazioni Presso Toscana Formazione srl, via della Fontina 2 – 53043 Chiusi (SI), dal Lun. al Ven. 9.00-13.00 e 15.00 -18.00, previo appuntamento al n. 0578/21938 o inviando una e-mail a tiezzi@toscanaformazione.net oppure ridoni@toscanaformazione.net

Verifiche e certificazione finali
Il percorso formativo prevede il rilascio:
a) di un “Certificato delle competenze base” tramite superamento delle verifiche finali relative agli Assi culturali. Il superamento delle prove e la conseguente certificazione è funzionale all’accesso all’esame finale di qualifica (rif. Asse Linguaggi L1-L2, Matematico, Scientifico Tecnologico, Storico Sociale);
b) di un attestato di qualifica III Liv. EQF per “Addetto alla preparazione, installazione controllo e manutenzione degli impianti termoidraulici”. L’esame è finalizzato a valutare e certificare le competenze tecnico – professionali acquisite.
Per i candidati non idonei al rilascio della qualifica finale in esito all’esame sarà possibile ottenere una o più certificazioni relative alle seguenti UC componenti la figura professionale (per cui avranno ottenuto una valutazione positiva): UC 1745 – Controllo dell’impianto termoidraulico; UC 1744 – Installazione dell’impianto termoidraulico; UC 1805 – Manutenzione dell’impianto termoidraulico; UC 1806 – Pianificazione e organizzazione del processo di realizzazione dell’impianto termo-idraulico.
Non potranno essere ammessi agli esami finali coloro che non abbiano frequentato almeno il 70% delle ore del percorso formativo e almeno il 50% dello stage e che non abbiano superato ogni prova prevista in itinere a fine modulo.

Scarica qui il bando del corso

Scarica qui la domanda d’iscrizione